L’EPS. COME POTER RACCONTARE TUTTE LE QUALITÀ DI UN MATERIALE COSÌ POLIEDRICO E RICICLABILE IN MODO SEMPLICE E COINVOLGENTE?

Ma ovvio attraverso un video!

Così AIPE ha deciso di dare vita al filmato “Polistirolo: UNA STORIA INFINITA”, un progetto di comunicazione che vede come inizio la creazione e la produzione di un video realizzato con diverse tecniche cinematografiche, rivolto ad un pubblico eterogeneo e non soltanto tecnico, proprio per raccontare, attraverso la voce di una pallina di polistirolo, le mille vite di positività, ecologia ed economia circolare dell’EPS.

Nel filmato, una pallina di EPS racconta in prima persona alcune delle sue innumerevoli vite PASSATE, PRESENTI E FUTURE: totalmente riciclabile e all’infinito, lo fa attraverso l’utilizzo di diverse sue possibili applicazioni tutte compatibili con l’ambiente:

 

L’EPS per le applicazioni speciali

Il polistirolo è il materiale ideale per realizzare le calotte interne di protezione nei caschi per biciclette e motocicli.

Perché?
Le proprietà di assorbimento dei colpi dovute alle caratteristiche dell’EPS garantiscono protezione e sicurezza della scatola cranica.

 


L’EPS per l’imballaggio industriale

Il polistirolo è ideale per gli imballaggi di beni durevoli, fragili e spesso costosi come elettrodomestici e mobili.

Perché?
Le proprietà meccaniche e la capacità di assorbire i colpi garantiscono sicurezza e protezione degli oggetti da eventuali urti accidentali.

 


L’EPS per l’imballaggio alimentare e per il pesce

Il polistirolo è ideale come contenitore di alimenti come frutta, verdura, gelato, ecc. e per il trasporto e la conservazione del pesce.

Perché?
Le caratteristiche isolanti ed gli elevati standard igienici garantiscono freschezza, qualità, integrità degli alimenti e il corretto mantenimento dei prodotti della catena del freddo.

 


L’EPS per l’isolamento degli edifici

L’EPS è ideale come materiale isolante di edifici nuovi ed esistenti.

Perché?
Le caratteristiche isolanti dell’EPS garantiscono un perfetto isolamento termico delle pareti garantendo al contempo risparmio di energia, riduzione delle emissioni di CO2 e delle polveri sottili.

 


L’EPS per l’imballaggio medicale

Il polistirolo è un materiale idoneo per il confezionamento di farmaci e vaccini e per la realizzazione di contenitori isotermici.

Perché?
Le capacità di isolare i contenuti dagli sbalzi termici e di resistere agli urti garantiscono integrità, igiene e una temperatura controllata durante il trasporto.

 


L’EPS riciclato e riutilizzato all’infinito

Il polistirolo è un materiale totalmente riciclabile che dà origine a nuovi prodotti, all’infinito.

Perché?
I prodotti in EPS non muoiono mai, una volta assolto il loro utilizzo, possono essere riciclati al 100%, per rinascere infinite volte.

 

Guarda il filmato!